sabato 16 marzo 2019

Il Vangelo della salute del 17/03/2019

Paolo Veronese, La Trasfigurazione, 1555-56, Montagnana (PD). 
II Domenica di Quaresima “C”.
Mentre Gesù pregava, il suo volto cambio d'aspetto.
Dal Vangelo secondo Luca  (9,28b-36).
In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d’aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. Ed ecco, due uomini conversavano con lui: erano Mosè ed Elìa, apparsi nella gloria, e parlavano del suo esodo, che stava per compiersi a Gerusalemme.
Pietro e i suoi compagni erano oppressi dal sonno; ma, quando si svegliarono, videro la sua gloria e i due uomini che stavano con lui.

giovedì 28 febbraio 2019

Il Vangelo della salute del 03/03/2019

Lucas Cranach “il vecchio”,  Cristo e l'adultera, 1565 circa, Museo delle Belle Arti - Budapest.
VIII Domenica del tempo Ordinario “C”
La bocca parla della pienezza del cuore
Dal Vangelo secondo Luca  (6,39-45)
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola: «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutt'e due in una buca? Il discepolo non è da più del maestro; ma ognuno ben preparato sarà come il suo maestro.
Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, e non t'accorgi della trave che è nel tuo? Come puoi dire al tuo fratello: Permetti che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio, e tu non vedi la trave che è nel tuo? Ipocrita, togli prima la trave dal tuo occhio e allora potrai vederci bene nel togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello.

venerdì 22 febbraio 2019

Il Vangelo della salute del 24/02/2019

Crocifisso di Collevalenza, come è apparso a Madre Speranza.
VII Domenica del tempo Ordinario “C”
Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro
Dal Vangelo secondo Luca.  (6,27-38).
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «A voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l'altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. Dà a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro.

sabato 16 febbraio 2019

Il Vangelo della salute del 17/02/2019

Cosimo Rosselli, Il discorso delle beatitudini, 1481-82; Cappella Sistina - Città del Vaticano. 
VI Domenca del tempo Ordinario “C”
Beati i poveri. Guai a voi, ricchi.
Dal Vangelo secondo Luca.  (6,17.20-26).
In quel tempo, Gesù, disceso con i Dodici, si fermò in un luogo pianeggiante.
C'era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidone.
Alzati gli occhi verso i suoi discepoli, Gesù diceva:
«Beati voi poveri, perché vostro è il regno di Dio.
Beati voi che ora avete fame, perché sarete saziati.
Beati voi che ora piangete, perché riderete.
Beati voi quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e

sabato 9 febbraio 2019

Il Vangelo della salute del 10/02/2019

Liberale da Verona, Vocazione di Pietro, miniatura sec. XV. 

        V Domenica del tempo Ordinario “C”
Lasciarono tutto e lo seguirono
Dal Vangelo secondo Luca. (5,1-11).  
In quel tempo, mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennèsaret, vide due barche accostate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle folle dalla barca.

martedì 5 febbraio 2019

FOTONOTIZIA/49

Monsignor Pompeo Piva.
RICORDO DI UN AMICO E DI UN MAESTRO
A DIECI ANNI DALLA SUA MORTE
A dieci anni dalla sua scomparsa ricordo con immutato affetto e stima il caro amico e maestro Monsignor Pompeo Piva, sacerdote della diocesi di Mantova, illustre teologo e docente presso l'Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino di Venezia. Di seguito pubblico la sua biografia e la mia omelia pronunciata nella cattedrale di Mantova nel giorno dei suoi funerali, il 9 Febbraio 2009. Parole accolte dall'assemblea dei presenti con uno spontaneo e fragoroso applauso, a cui fece da contrappunto il freddo e imbarazzante silenzio di tutti i concelebranti, due Vescovi e la stragrande maggioranza del clero mantovano. Un contrasto che trovò la sua sintesi nel compiacimento del Cielo, dove per grazia di Dio risplende la luce della Verità che libera i cuori, e dove oggi, sono sicuro, Pompeo gode della beatitudine eterna. 

sabato 2 febbraio 2019

Il Vangelo della salute del 03/02/2019


IV Domenica del tempo Ordinario “C”
Gesù, come Elia ed Eliseo, è mandato non per i soli Giudei.
Dal Vangelo secondo Luca.  (4,21-30).
In quel tempo, Gesù cominciò a dire nella sinagoga: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato».
Tutti gli davano testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca e dicevano: «Non è costui il figlio di Giuseppe?». Ma egli rispose loro: «Certamente voi mi citerete questo proverbio: “Medico, cura te stesso. Quanto abbiamo udito che accadde a Cafàrnao, fallo anche qui, nella tua patria!”». Poi aggiunse: «In verità io vi dico: nessun profeta è bene accetto nella sua patria. Anzi, in verità io vi dico: c’erano